30 Novembre 2018

Addio Sandro Mayer, a 77 anni si spegne il giornalista di Di Più

Addio Sandro Mayer: si è spento ieri notte Sandro Meyer, giornalista e scrittore, all’età di 77 anni, e avrebbe compiuto 78 anni il prossimo 21 dicembre…

Asec Trade S.r.l.

Addio Sandro Mayer: un grande giornalista italiano

Sandro Mayer è deceduto ieri notte presto l’ospedale Fatebenefratelli di Roma. Era uno dei più famosi giornalisti italiani, ma non solo. Direttore di diverse riviste come Dolly, Novella 2000, Epoca e Gente. Da tanti anni, si dedicava alla direzione del settimanale Di Più. In più, da qualche stagione, era anche opinionista a Ballando con le stelle e avrebbe dovuto ricoprire lo stesso ruolo anche nella prossima edizione, in programma per il 9 marzo 2019. Ha partecipato anche a Domenica In, Buona Domenica ed è stato anche autore e regista teatrale.

Sandro Mayer morto

Fonte Foto: dilei.it

Il ricordo di Mayer su Twitter

La notizia ha fatto il giro del web e già su Twitter l’hashtag #Mayer diventa virale. Tantissimi messaggi d’affetto arrivano su tutti i social per lui. Uno dei primi a commentare la notizia è stato il direttore del Corriere dello Sport-Stadio, Ivan Zazzaroni. Sul suo profilo ha scritto: “Addio, Sandro. Addio alla tua educazione, alla tua gentilezza, al tuo amore per il lavoro, a quel modo tutto #Mayer di sottolineare i sentimenti, alla tua leggerezza, anche alle “sorprese” per le quali ti prendevamo in giro. Mancherai a me e alla squadra“.

Anche Fabio Canino, giudice a Ballando con le stelle, si unisce al dolore: “La morte di Sandro Mayer mi addolora veramente, con me sempre affettuoso. Abbiamo avuto ruoli in commedia diversi che ci divertivano molto. RIP”.

E ancora, Gabriele Parpiglia lo definisce come “giornalista che ha cambiato questo mestiere“. Scrive sul suo profilo: “Dispiacere per la morte di un inventore, un giornalista che sapeva leggere nella pancia e nel del lettore. Ricordo il nostro primo incontro, i consigli. Ciao direttore #SandroMayer giornalista che ha cambiato questo mestiere. Spero che il suo nome resti accanto al suo #DiPiù”.

Anche noi di Free Press Online ci uniamo al dolore di milioni di fan e porgiamo le nostre più sentite condoglianze alla moglie Daniela e la figlia Isabella.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione