09 Novembre 2018

Ballo delle Debuttanti alla Venaria Reale tutto pronto… start il 10 novembre

Ballo delle Debuttanti alla Venaria Reale: un messaggio forte contro la violenza sulle donne. Torino si prepara per l’evento in programma per domani, 10 novembre, presso la Reggia di Venaria. Quest’anno ci sarà una novità.

Ballo delle Debuttanti alla Venaria Reale: la novità

La reggia sabauda a Torino ospiterà il celebre Ballo delle Debuttanti che vede protagoniste 30 ragazze, vestite di bianco con un abito lungo, a fianco degli Allievi Ufficiali dell’Accademia Navale della Marina Navale della Marina Militare. Queste faranno, appunto, il loro debutto in società a passo di danza. La novità dell’anno è che le Debuttanti indosseranno delle scarpe rosse, messaggio di solidarietà con il movimento sudamericano “Zapatos Rojos“. Il simbolo di quest’anno sottolinea la necessità di intraprendere delle misure concrete che contrastino il fenomeno della violenza femminile e per porre fine ai femminicidi.

La serata tra danza e abiti firmati da Carlo Pignatelli

La serata sarà condotta da Natasha Stefanenko e Luca Sabbioni. Le danze saranno accompagnate dalla musica dell’Orchestra Giovanile di Vicenza con il Maestro Silvia Casarin Rizzolo. Le Debuttanti indosseranno un abito interamente disegnato da Carlo Pignatelli, il quale celebrerà i suoi 50 anni della sua attività. Tutti gli abiti sono uno diverso dall’altro e ripercorrono la storia dello stilista e dei suoi lavori. Proprio lui ha commentato: “Questi abiti sono un augurio per le ragazze di non perdere mai la voglia di sognare e di continuare a credere nella poesia e nella bellezza della vita, che è capace di dare sempre batticuori come questo ballo, e di conservare nel loro cuore la grazia e i sogni che una serata simile potrà regalare loro“.

Fonte Foto: tgcom.24

Ballo delle Debuttanti alla Venaria Reale: quando nasce?

Vienna Sul Lago” propone dal 1993 questa manifestazione, da sempre carica di importanti messaggi sociali e obiettivi importanti. Sono stati ottenuti numerosi riconoscimenti da parte della Presidenza della Repubblica Italiana e della Repubblica Austriaca, godendo negli anni di diversi patrocini della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero della Difesa, degli Affari Esteri, dei Beni Culturali, della Regione Piemonte, delle Ambasciate d’Austria presso il Quirinale e presso la Santa Sede e Città di Vienna.

Omaggio al Generale Delio Costanzo

La manifestazione, da sempre indica l’apice di un percorso di formazione sia per le Debuttanti che per i cadetti, attraverso corsi di formazioni e programmi di visite culturali alla scoperta di Torino. Il Comitato Organizzatore renderà omaggio anche al Generale Delio Costanzo. A lui sarà intitolato un premio apposito per rendere onore a donne, uomini e istituzioni per il loro servizio reso per il Paese.

Vuoi rimanere sempre connesso?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

 

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione