23 Ottobre 2018

Com’è morta la giovane Desirée? Il corpo trovato in quartiere di Roma

Un nuovo caso di cronaca nera vede come protagonista una ragazza di soli 16 che lascia alla famiglia un vuoto e un’unica domanda: com’è morta la giovane Desirée? Il suo corpo senza vita è stato trovato in un quartiere di Roma.

Ragazza di 16 anni trovata morta

Sono già tre i casi eclatanti che vedono come protagoniste delle ragazzine, quasi bambine. Qualche settimana fa una ragazza di 16 anni trovata morta a Zafferana Etnea, il decesso è avvenuto a causa di un overdose. (Per approfondire Clicca Qui). Una storia simile è avvenuta a Udine, stessa età, stesso motivo: droga. La ragazza di 16 anni trovata morta si chiamava Alice, il suo papà stava aspettando che uscisse dal treno per tornare a casa. Ad oggi i genitori non credono sia possibile che la loro “bambina” avesse problemi di droga. Un nuovo caso riguardante sempre una ragazza di 16 anni trovata morta si è verifica nel Lazio (Per approfondire Clicca Qui). Lei si chiamava Desirée e il suo corpo è stato trovato in uno stabile in un quartiere di Roma.

Asec Trade S.r.l.

Com’è morta la giovane Desirée?

Rassegnarsi alla morte di un proprio caro è davvero difficile, a volte impossibile. L’elaborazione del lutto diventa più difficile quando la persona cara ti viene strappata via improvvisamente via. La vittima è di Cisterna di Latina, ma il suo corpo senza vita è stato trovato in uno stabile del quartiere San Lorenzo di Roma. Amici e familiari si stanno chiedendo: Com’è morta la giovane Desirée? Nel corso della passata notte qualcuno ha chiamato il 118 per avvertire che lì si trovasse una ragazza, probabilmente con un’età compresa tra i 25 e 30 anni, vestita e che non mostrava alcun segno di violenza.

Sulla base di tale osservazione, probabilmente, chi ha tentato di soccorrerla avrà pensato che si trattasse di una tossicodipendente della zona, (L’edificio del quartiere San Lorenzo di Roma sarebbe un noto posto di ritrovo per tossicodipendenti ndr.). Peccato che Desirée non sembra avesse mai avuto problemi con la droga.

ragazza trovata morta

Fonte foto Corriere.it

Il tablet rubato

Secondo quanto pubblicato da Corriere.it alcuni testimoni oculari su la sedicenne hanno dichiarato: “Quella ragazza voleva recuperare il tablet che le avevano rubato“. In queste ore si stanno cercando di ricostruire gli ultimi istanti di vita della giovane, che aveva detto alla nonna che sarebbe rimasta a dormire da un’amica. Dunque, come ha fatto a raggiungere Roma da Cisterna di Latina? Chi le aveva rubato il tablet e perché lei stava facendo di tutto per riprenderlo?

Questa e più domande stanno animando le indagini degli inquirenti. L’autopsia, invece, chiarirà se la ragazza effettivamente avesse problemi di droga.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook e Twitter o iscriviti al nostro canale Telegram!

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione