14 Settembre 2018

Frammenti di Bellezza: arte e magia colorano le strade di Giarre

Frammenti di Bellezza: arte e magia colorano le strade di Giarre

Arte. Architettura. Storia. Un intreccio atto a valorizzare, attraverso i diversi linguaggi artistici, il territorio di Giarre e le sue risorse culturali. Questo l’obiettivo principale della manifestazione Frammenti di Bellezza, organizzata dall’associazione culturale giarrese ArchiDrama, con il patrocinio della Regione Siciliana e del Comune di Giarre che il 15 Settembre colorerà di magia la città.

Asec Trade S.r.l.

Giarre e la bellezza dei palazzi storici

Al di là di offrire ai cittadini e a tutti i visitatori uno spettacolo di qualità – ha dichiarato l’assessore alla Cultura, al Turismo e allo Spettacolo di Giarre, Patrizia Liontil’obiettivo è quello di illuminare e quindi indirizzare l’attenzione sul patrimonio di bellezza che la città di Giarre esprime sotto tutti i profili. Partendo da quello architettonico, perché abbiamo dei palazzi in cento storico di altissimo pregio, passando attraverso le risorse a tuttotondo che il territorio esprime e cioè i vari talenti professionali”. Alcuni dei prestigiosi palazzi storici del comune ionico infatti, quali il Municipio, Palazzo Bonaventura e Palazzo Giuseppe Macherione saranno animati da una emozionante performance di videomapping urbano, che si svolgerà a partire dalle 19:30 lungo un tratto di via Callipoli, dunque nel centro storico cittadino.

“Abbiamo inteso il concetto di bellezza come risorsa – ha spiegato il direttore artistico Alfio ZappalàL’architettura per ogni luogo rappresenta naturalmente una risorsa da valorizzare e quindi abbiamo pensato che la formula più idonea per farlo potesse essere il videomapping architetturale.

Spettacoli artistici a 360° per le strade della città

Ma, questo è solo l’inizio. Artisti di strada, esposizioni di artigianato (ad opera dell’Ula, Unione liberi artigiani), musica live, mostra fotografica (curata da Rosario Leotta), spettacoli circensi. Pura arte a 360° per le strade della città, fino a Piazza Duomo. Proprio qui, si svolgerà la seconda parte della serata… In cui sul palco non mancheranno esibizioni di danza, performance teatrali e sketch comici, il tutto condotto da Ruggero Sardo e Ilenia Maccarrone.

ruggero sardo e ilenia maccarrone

I nomi degli artisti

Tra gli artisti presenti, Francesco Maria Mancarella, con il suggestivo “Pianoforte che dipinge”: un magico connubio tra musica e pittura, evento unico e ricco di energia. E poi ancora: Filippo Velardita con un affascinante spettacolo di giocoleria; Monica Saso con una performance che unisce danza ed acrobatica aerea ad una sofisticata tecnologia visual LED; Marilene Distefano con l’incantevole spettacolo di bolle di sapone “Pioggia di sogni”. Parliamo dello spettacolo Los 4 Cobre, vincitore della XXXVII edizione del Premio Nazionale del Teatro Città di Leonforte come Miglior Spettacolo e Miglior Attore protagonista. Uno show fonde il linguaggio delle maschere e il teatro fisico del clown e della comicità visuale. Nel corso della serata ci sarà spazio anche per diverse eccellenze del territorio: l’Orchestra Giuseppe Macherione, il Centro Coreutico Accademico di Sicilia, Khoreia e l’Accademia Musicale “G. Pacini”.

Una particolare attenzione si è voluta dedicare al ricordo di un personaggio come Giuseppe Macherione, coinvolgendo la Società Giarrese di Storia, Patria e Cultura e sviluppando un testo, una piccola drammaturgia capace di raccontare alla cittadinanza la figura di Giuseppe Macherione e il suo passaggio da Giarre.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione